La sinterizzazione laser selettiva, la tecnologia che utilizziamo attualmente, rispetto ad altri metodi, presenta il vantaggio di essere molto precisa e di produrre modelli stabili e resistenti alle sollecitazioni.

Il materiale in polvere viene applicato a strati e solidificato quindi con un laser.
Questa tecnologia è adatta soprattutto per prototipi e piccole serie.

Per poter stampare il vostro file senza problemi, la stampante 3D deve essere ottimizzata. Per saperne di più si veda Formato dati

Consulenza

Siamo ovviamente a tua disposizione per offrire consulenza in caso di domande o dubbi, ad esempio posizione dei componenti, misure di tolleranza, materiali oltre che, naturalmente, per garantire che il tuo modello 3D venga stampato con una qualità ottimale.

Appena possibile vi invieremo un’offerta!

Contatto: 3D-Druck@beta-layout.com


Elaborazione dei dati 3D

Ciascun file viene testato da noi prima di giungere al processo di stampa, momento in cui vengono attuate direttamente piccole riparazione, come ad es. gusci aperti (guscio esterno).

Per poter utilizzare nel modo migliore il volume della stampante, i diversi record di diversi clienti vengono combinati e annidati quanto più possibile uno nell’altro.

Stampa in stampanti 3D

Durante la «Sinterizzazione laser selettiva», il materiale in polvere viene applicato in strati da 0,1 mm e solidificato quindi con un laser. Lo spazio si abbassa quindi in modo da assorbire lo strato successivo di polvere. Ciò succede fintantoché si raggiunte un’altezza di 320 mm.

Pulizia

I modelli 3D stampati vengono puliti dalla polvere rimanente mediante un dispositivo di sabbiatura con sfere di vetro e poi con aria compressa.

Post-elaborazione

Come opzioni di post-produzione, possiamo offrire colorazione, verniciatura, smerigliatura, placcatura e impregnazione.

Colorazione
Tutti i modelli vengono stampati in bianco, possono però essere colorati successivamente nel colore desiderato. Ciò accade mediante un procedimento di verniciatura a tuffo, durante cui il colore penetra nel materiale fino a una profondità di 0,3 mm. A differenza di quanto accade per la verniciatura, in questo caso non c’è un’applicazione del materiale e tutte le caratteristiche del componente rimangono invariate. I colori nero, grigio, rosso e blu sono memorizzati nel sistema di calcolo, mentre sono possibili altri colori su richiesta.

Smerigliatura
I modelli vengono smerigliati in un vibratore lineare impiegando sfere in ceramica. Il risultato è una superficie nettamente più liscia. I piccoli fori e le strutture che non possono essere raggiunti dalle smerigliatrici, rimangono tuttavia non trattati. I modelli colorati non possono essere smerigliati.

Infiltrazione
Le superfici del modello vengono sigillate in un bagno a immersione nell’olio di tenuta. Di conseguenza, anche i componenti con pareti sottili sono ermetici e impermeabili. L’olio di tenuta è stato testato dall’Istituto di igiene del bacino della Ruhr in termini di sicurezza a contatto con alimenti e acqua potabile.

Ulteriori possibilità di post-elaborazione

Come opzioni di post-produzione, possiamo offrire colorazione e placcatura. 

Se avete domande su queste tecniche, non esitate a contattarci.